Nuovo Che Avanza

Questo articolo è stato scritto e pubblicato da Marinella Pucci.

Ti ho chiesto di guardare dentro, di risolvere.
No, non mi aspettavo il modo in cui lo avresti fatto.
Devo riconoscere che hai fatto un lavoro netto e radicale.
Mi rattristo.
Come si fa ora a trasformare qualcosa di bello in qualcosa di diverso che sia altrettanto bello?
Senza combattimenti o forzature scegliamo la strada dell’amore.
Cosa significherà solo il tempo lo saprà dire.
Per ora respiro le emozioni che non sempre trovano spazio nei miei giorni affollati di pensieri e cose da fare.
Anche questa è una cosa nuova che non voglio combattere, scacciare.
Niente spazio alla paura.
Costruisco una nuova me fragile e sicura.
Grazie amore mio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: