Maria Carmela Brandi

“Gioco D’Amore” è un dipinto di Anna Cristino offerto in gentile concessione al romanzo di Maria Carmela Brandi: “Ti racconto per tenerti qui”

Maria Carmela Brandi

Capitolo 1

Questo articolo è stato scritto e pubblicato da Maria Carmela Brandi. Il messaggio “Scusami, ma è un periodo super impegnato…. prima possibile ci vedremo. Un bacio!”Rileggo attentamente ogni parola, scandisco le sillabe, cerco di interpretare ogni lettera come se volessi interrogarla.Immagino la sua espressione mentre scrive in fretta il messaggio…

Vota:

Continua A Leggere

Sinossi

Questo articolo è stato scritto e pubblicato da Maria Carmela Brandi. Ti racconto per tenerti quiClaudio e Sonia un incontro casuale e potrebbero sembrare una coppia come tantealtre, in realtà la loro storia di passione e di amore rivela un legame che va al di là della realeloro esistenza.Il racconto…

Vota:

Continua A Leggere
Maria Carmela Brandi (Scrittrice)
Chi sono

Mi chiamo Maria Carmela Brandi Sono di origini lucane: Maratea è la mia città natale. Da molti anni vivo a Roma, qui ho studiato e ho conseguito la laurea in lettere. Ho lavorato all’università e dal 2016 insegno al Liceo di Scienze Umane di Guidonia. Amo stare tra i ragazzi e l’insegnamento è la mia vocazione insieme alla scrittura. Appena posso scappo nella mia casa al mare per rivivere i ricordi felici dell’infanzia. La scrittura è stato un sogno nel cassetto da sempre Mille piroette è il mio primo racconto e il sogno si è realizzato.

Iscriviti al nostro blog

Ricevi i nuovi contenuti direttamente nella tua casella di posta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: