Befana

Questo articolo è stato scritto e pubblicato da Marinella Pucci.

Tutti ti sognano,
Donna rugosa, vestita di stracci sorvolare tetti e camini.
Pronta a dar doni a grandi e piccini.

Sei munita di termometro misura buone maniere.
eh si, bisogna sapere
se va dato cenere e carbone, oppure cose buone.

Io ti guardo da lontano.
Con gli occhi della fantasia.
Sulla tua scopa a lasciare una scia di ricordi di me bambina a far finta di dormire.

Nella notte in cui arrivavi,
Ero li, a spiare come tutti gli altri bimbi curiosi e desiderosi,
di vederti e ricevere i tuoi doni
mentendo dì essere stati sempre buoni.

Sai, non ti vedo poi così brutta
Sei buona e gentile e da anni ritorni a riempire le case e i cuori di ognuno di noi.

Mi lasci con la promessa di un dono a patto di essere più buono.
Io ti saluto e ti ringrazio per il tuo lavoro e soprattutto per non avermi fatto sentire solo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: