La storia di zio Tronco

Questo articolo è stato scritto e pubblicato da Nerina Piras.

LE FAVOLE QUANDO SONO BELLE …SONO BELLE A TUTTE LE ETA’

Una bella mattinata di sole, di aria frizzante porto a spasso me bambina.

E mi racconto la fantastica storia di zio Tronco. E chi è?

Io sono zio Tronco, in una giornata di mare in tempesta con dei cavalloni grandissime e fortissimi, e con tutta la forza che distingue il mare, passando per tratti di mare azzurro, grigio, verde, smeraldo , sballottato di qua e di là, sono arrivato su una spiaggia…(che ormai di spiaggia ne è rimasta poca, l’ondeggiare del mare, leva oggi, leva domani l’ha portata via, e chissà dove la porterà).

Il mare oltre l’orizzonte ha fatto una montagna di sabbia di diversi colori, ogni tanto scalando la montagna un granchio trova qualche pezzo di plastica, ma il granchio si è fatto furbo e non ci casca più.

Così zio Tronco si adagia, ooohhh quanto sei grande! chissà la tua storia qual è

“io essere venuto  da Africa, stare in un bel giardino di mamma Ori, circondato da papere, galline e oche e in più una bella cagnolona di nome Pretty che veniva sempre a fare pipì solo da me.”

Mamma Ori un giorno disse ” tu albero ti stai facendo troppo grande fai troppa ombra nella nostra casa, ti dobbiamo tagliare, vedrai dopo che bello! avremo anche vista mare”

Io invece me la sono vista brutta! “preso sega, tagliato, buttato nel fiume”, così da l’oggi al domani senza vedere i miei amici che passeggiavano là sotto e mentre scivolavo lungo il fiume pensai…..e va bè imbarchiamoci in questa nuova avventura!

Che dire di mari ne ho visti tanti!  ho incominciato a perdere foglie e rami, ma la voglia di sopravvivere no, non mi è mai passata; spoglio con pochi rami sono diventato l’attrazione  della marina di Civitavecchia, sono soddisfatto che non sono solo, ce ne sono tantissimi con chissà quali storia da raccontare!

Zio Tronco conclude così la sua storia nella vita guarda sempre il lato positivo non ti voltare mai, guarda sempre avanti che sicuramente ti porterà sempre in qualche direzione!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: