Era Digitale

Questo articolo è stato scritto e pubblicato da Sabina Piras.

Giochiamo a rincorrerci come bambini, 

senza paura neanche di ferirci.

Senza più bisogno d’incontrarci

evitando tutti gli ostacoli. 

Abbiamo perso il senso del ritrovo

l’emozione di perderci il sonno

di viverci per davvero

in un finto castello

in quest’era dove le strade vuote

son diventate buie e sorde.

In un mondo sempre uguale

privo ormai di ideale. 

Proviamo a staccare la spina

recuperiamo un po’ di fiducia

lasciamo che entri uno spiraglio

e rimpariamo a vivere con più coraggio

Lo stesso che ci ha permesso

di emozionarci per un semplice gesto…

Una carezza data col cuore

la si può sentire solo lontana da quel motore, 

un motore freddo e ormai remoto

che ti deve far dire… adesso non posso.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: